Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito é impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies.

Chi Siamo

Il Terminale Ferroviario Valpolicella s.p.a. è nato nei primi anni ’90 dall’intuito degli operatori locali per esigenze logistiche legate al trasporto dei blocchi di marmo e granito provenienti dai porti italiani e del Nord Europa e destinati alle aziende trasformatrici della zona.

Ancora oggi siamo una delle pochissime realtà private in Italia a gestire un terminal ferroviario.

Grazie ad una fattiva collaborazione tra la nostra struttura, il Porto di Carrara, il Porto di Venezia e gli spedizionieri del Nord Europa, offriamo un servizio completo alla clientela, consentendo il trasferimento delle merci via ferrovia, decongestionando le strade e le autostrade interessate, dando quindi anche una risposta concreta alla doverosa attenzione alle problematiche ecologiche legate al trasferimento delle merci.

Oltre alla movimentazione ferroviaria siamo specializzati nello scarico e ricarico di contenitori contenenti blocchi e semilavorati di marmo e granito.

Negli ultimi anni i nostri servizi si sono diversificati, implementandoli con merceologie legate al settore siderurgico, in particolar modo vergella, tubi in acciaio, tondi in acciaio. Abbiamo altresì la possibilità di movimentare brame e billette. Siamo attrezzati anche per lo scarico di legname e cellulosa.

Effettuiamo questi servizi disponendo di carrelli elevatori di portate superiori alle 40 ton e di automezzi adibiti al trasporto eccezionale per le consegne presso le sedi dei nostri clienti.

Il Terminale Ferroviario Valpolicella s.p.a. è situato nel cuore della zona industriale di S. Ambrogio, centro mondiale di lavorazione del Marmo e del Granito, a pochi chilometri dai caselli autostradali di Affi e Verona Nord, raccordato alla stazione ferroviaria di Domegliara/S.Ambrogio.
La superficie totale è pari a 22.000 mq.